TU

Tu sei sempre la mia bambina
la mia dolce Alicina.
Ora cresciuta, sei una tosta donnina
Ti ricordi quando eri piccina?
Quando andavi all’asilo e la maestra ti diceva
“come sai di Timo!”
E ora lo facciamo col nostro nipotino,
anche lui lo spalmiamo di Timo
Sei cresciuta a pane e Just e ai suoi consigli
e così spero farai con i tuoi figli.
Ti auguro una vita dolce e serena.
La tua mamma.

Daniela Zunino, Capogruppo (Melazzo – AL)

POESIA DI SETTEMBRE

Nell’ancora caldo settembre il trattore colmo di raccolto vibra,
mentre il pettirosso tra i tralci di vite rossa si libra.

Valentina Zorzi, Consulente (Campodarsego – PD)

SENTIERI

Percorso roccioso
scolpito dal vento
accarezzato dalle calde dita
non dici di no
alla pioggia e al gelo
che ricamano nel tempo
capolavori incompleti.
Il silenzio nasce
dalle meravigliose sculture
posando lo sguardo su una
su un’altra
e un’altra ancora.
Oggi
l’autunno ai tuoi piedi emerge
raggianti riflessi stellati
che nulla può dire l’incanto.

Paola Zicarelli, Capogruppo (Moliterno – PZ)