L’ANNO CHE VERRÀ

Un giorno dopo l’altro
eccoci qua
all’anno che nuovamente se ne va
ogni volta lo salutiamo brindando
il vecchio se ne sta andando
ci lascia ricordi belli e felici
da soli, o in compagnia di parenti e amici
ci ha fatto arrabbiare o commuovere
ci ha regalato sogni e desideri
che possono essere stati veri e realizzati
oppure neanche considerati
emozionandoci un pochino
tra i rimpianti
di non aver vissuto quell’attimo, quel momento
di non avere più il tempo…
la nostalgia ha il sopravvento
d’incanto o come per magia
tutto vola via
libero nell’aria sbarazzina e frizzante dell’inverno
che ci avvolge nel suo freddo tepore
dove il cuore non deve mai essere freddo, ma colmo
di amore, di pace e serenità
ci metteremo grande volontà!!!
Aspettando l’anno che verrà…

Carla Aversa, Assistente (Morazzone – VA)