HO APERTO IL LIBRO

Sono entrata nella magia.
Prati verdi, piante, foglie, erbe,
contornati da mille fiori variopinti.
I miei passi seguivano un percorso
che univa la gioia del colore
con i sensi del profumo.
Tutto era poesia in quel luogo
senza parole e tempo.
Si percepiva amore, dedizione, bellezza. Serenità.
Le rose abbracciavano il timido gelsomino,
il geranio e la calendula stavano a guardare
e vanitosi si facevano ammirare.
La flora trionfava nel suo splendore,
raccontando segreti di amore
a chi sa guardare e ascoltare.

Erminia Antollini, Consulente (Montichiari – BS)