ESSENZE…

Passi lenti in un tramonto di viale in fiamme
tra foglie a terra che colorano il cammino.
Respiro l’aria e i suoi profumi…
essenze di Dio…
mentre un vento leggero
sembra sciogliere i capelli al suono di una danza gitana.
I polmoni si inebriano
e i pensieri finalmente riposano.
Rallento un po’… ancora un po’…
e chiusi gli occhi assaporo l’attimo
e lo regalo all’anima inquieta.
La bellezza della vita
come un pugno nello stomaco
la colgo nel profondo e sono amato.
Mentre il sole muore alla sera
un altro calore mi viene incontro e mi travolge
Il tepore parte da ogni mia cellula
e arriva fino al cuore che trova pace….
sono a casa.

Franco Lijoi