SAREBBE PURA POESIA

Il sole che spunta all’orizzonte,
un tenero bacio sulla fronte.
Un uccellino che cinguetta su un ramo,
un bimbo che ti prende per mano.
Un fiocco di neve che bacia il terreno,
la speranza di un futuro sereno.
E se tutti ci amassimo, com’è giusto che sia,
allora sì che sarebbe PURA POESIA.

Piera Tettamanzi, Consulente (Varese)