CALENDULA

Sei arrivata finalmente
ti aspettavo
i segni c’erano tutti
era tutta la settimana che aspettavo.
È proprio in quel punto che tutti gli anni compari
ed è proprio in quel punto che ti cerco
Non mi tradisci mai
da quanti anni ti lasci ammirare e per quanti ancora tornerai.
Mi hai conquistata con il tuo colore!
Beato il campo che nessuno accudisce:
sei bellissima e ti amo…
Calendula.

Maria Canonero, Consulente (Diano Marina – IM)